top of page

 

In questo semestre le materie studiate diminuiscono rispetto al Basisjahr e in generale si inizia ad acquistare maggiore efficienza e confidenza nei propri mezzi. Malgrado possa risultare il meno intenso del bachelor, non deve essere sottovalutato. Infatti durante la Lernphase invernale si ha a disposizione molto meno tempo rispetto a come abituati in estate e le materie diventano più specifiche e complesse.
In inverno vengono esaminate tutte le materie sotto elencate esclusa Innovationsprojekt che richiede lavoro costante per tutto il semetre.

Alcuni consigli in generale:

  • Rimanere al passo con le materie vale anche qui, così come la strategia di aspettare le soluzioni per eseguire le serie.

  • Iscriversi alle GESS.

  • È possibile iscriversi a Stochastik o a Managerial Economics dato che queste Wahlfächer non richiedono preconoscenze del primo blocco.

Valore della media del primo blocco per la nota del bachelor: 12%.

La media degli anni precedenti la trovi sul nostro Polybox.

Dynamics

 

Dynamics è la materia più importante del blocco e riprende gli argomenti di meccanica osservandone il movimento nel tempo secondo equazioni differenziali. Il programma è strutturato in modo tale che per ognuno dei sistemi analizzati (singola particella, insieme di particelle e corpi rigidi) vengano derivate relazioni di base di conservazione dell'energia, della quantità di moto e del momento angolare, cosi come una teoria sugli scontri. Per i corpi rigidi si riprendono i primi argomenti di Meccanica 1, introducendo sistemi di riferimento in movimento (non inerziali). Inoltre si studierà un caso particolare di giroscopio. Nella seconda parte del programma si studiano le vibrazioni e la loro stabilità: si useranno conoscenze di Analisi 2 e Control System 1 per risolvere e studiare delle DGL derivate usando l'equazione di LaGrange. L'ultimo argomento tratta corpi deformabili e sfrutta nozioni di Meccanica 2 e Analisi 3, col fine di descrivere la propagazione di onde all'interno dei materiali.

  • Peso al primo blocco: 6 crediti, circa 30%

  • Ore settimanali: 4 di lezione e 2 di esercizi

  • Klausur: a novembre, senza influenza sulla nota finale

Strategia e consigli

  • Lezione: consigliata da seguire

  • Serie: sempre da risolvere e correggere, capendo gli errori e i trucchi

  • Uebung: ricordare sempre che conviene seguirli solo se si trova un vero beneficio

Durante la Lernphase consigliato fare tanti esami di prova, essendo la tipologia molto simile.

Link utili

  • Youtube
  • Guarda sul nostro Polybox per formulari, appunti ed esami

  • Playlist su Youtube con vari video carini

ET 1

 

Si comincia ripassando le basi dell'elettrostatica, delle correnti stazionarie e dei circuiti elettrici. Analogamente ai primi argomenti si derivano le leggi che governano i campi magnetici stazionari e la sua applicazione negli elettromagneti. Tutto si unisce nei campi elettromagnetici instazionari col quale si comprende il funzionamento dei trasformatori e delle linee ad alta tensione. Questi concetti vengono riportati ai circuiti a corrente alternata, per i quali si usa una descrizione immaginaria/complessa e nel dominio della frequenza come visto a RT e Analisi 3. Infine, contemporaneamente a Fisica 2, si studiano i semiconduttori, quindi i diodi, i LED e i transistori.

  • Peso al primo blocco: 4 crediti, circa 13%

  • Ore settimanali: 2 di lezione e 2 di esercizi

  • Bonus: si caricano le serie su Moodle e vengono controllate in 3 date casuali. Si riceve il bonus di 0.25 sulla nota finale se almeno in 2 di queste si ha risolto almento il 75% (non per forza giusto, ma deve apparire chiara la strategia).

 

Strategia e consigli

  • Lezione: consigliata da seguire

  • Serie: risolvere le serie per ottenere il bonus

  • Uebung: ricordare sempre che conviene seguirli solo se si trova un vero beneficio

  • Formulario: importante abituarsi a quello ufficiale che è completo

Durante la Lernphase consigliato fare tanti esercizi, essendo la tipologia molto simile.

Malgrado valga meno delle altre materie, ha un peso importante nella media del blocco

Link utili

  • Youtube

​Termo 1

 

Il programma comincia introducendo concetti di base e definizioni. Si prosegue studiando i bilanci energetici di sistemi chiusi, semichiusi e aperti, sfruttando approssimazioni per fluidi incompressibili, gas ideali e reali. In specifico si osservano componenti classiche che permettono di estrarre lavoro o calore da questi sistemi: pompe, compressori, diffusori, turbine, condensatori,... Si completa il percorso analizzando l'entropia e l'efficienza di sistemi termodinamici: inizialmente con il grado di efficienza massima di Carnot e in seguito con l'exergia, in cui si analizza la quantità di lavoro massima estraibile da un sistema.

  • Peso al primo blocco: 4 crediti, circa 20%

  • Ore settimanali: 2 di lezione e 2 di esercizi

  • Klausur: a novembre, senza influenza sulla nota finale

 

Strategia e consigli

  • Lezione: consigliata da seguire

  • Serie: sempre da risolvere e correggere, capendo gli errori e i trucchi

  • Uebung: ricordare sempre che conviene seguirli solo se si trova un vero beneficio

  • Formulario: importante abituarsi a uno col qual quale si può prendere confidenza durante il semestre

Durante la Lernphase consigliato fare tanti esami di prova, essendo la tipologia molto simile.

Link utili

  • Guarda sul nostro Polybox per formulari ed esami

  • Bel video sull'entropia

RT 1

 

Materia strettamente ingegneristica che fonda le basi per la branca della robotica. Control System 1 si concentra sullo studio della comprensione e stabilizzazione di sistemi “single input single output” (SISO); si analizzano in pratica le equazioni differenziali che si derivano a Dynamics. I concetti che vengono appresi si basano relativamente poco su conoscenze passate, ciò permette di sviluppare un approccio intuitivo e unico nella risoluzione dei problemi. La matematica richiede calcoli e procedimenti che vengono imparati parallelamente ad Analisi 3, come la trasformazione di LaPlace. È consigliato utilizzare MATLAB e Simulink come strumenti per applicare la teoria del corso, malgrado non siano rilevanti per l'esame.

  • Peso al primo blocco: 4 crediti, circa 20%

  • Ore settimanali: 2 di lezione e 2 di esercizi

 

Strategia e consigli

  • Lezione: consigliata da seguire

  • Serie: risolvere le serie una volta visto gli argomenti, probabilmente durante l'Uebung

  • Uebung: molto importante, essendo la materia ostica da capire all'inizio

  • Formulario: importante abituarsi a uno col qual quale si può prendere confidenza durante il semestre

Durante la Lernphase consigliato fare tanti esami di prova, essendo la tipologia molto simile.

Link utili

  • Youtube
  • Guarda sul nostro Polybox per formulari ed esami

  • Playlist su Youtube con vari video molto utili

  • Canale YouTube di MATLAB

  • Sito ufficiale dell'instituto IDSC

  • Sito consigliato in classe per Simulink

​Analysis 3

 

Con Analisi 3 si raggiunge il più alto livello di matematica teorica compreso nel bachelor. Il programma comprende: trasformazione di Laplace, l'analisi di Fourier (Fourier series, complex Fourier series, Fourier integral) e risoluzioni di equazioni differenziali parziali (wave equation, heat equation, LaPlace equation). Il corso ha un approccio classico e teorico riguardo alla matematica trattata, malgrado all'esame venga richiesto esclusivamente la risoluzioni di esericizi.

  • Peso al primo blocco: 4 crediti, circa 15%

  • Ore settimanali: 2 di lezione e 2 di esercizi

 

Strategia e consigli

  • Lezione: consigliata da seguire

  • Serie: risolvere le serie una volta visto gli argomenti, probabilmente durante l'Uebung

  • Uebung: molto importante, essendo la materia ostica da capire all'inizio

  • Formulario: importante abituarsi a uno col qual quale si può prendere confidenza durante il semestre

Durante la Lernphase consigliato fare tanti esami di prova, essendo la tipologia molto simile.

Link utili

  • Youtube

Inno

 

Partendo dalle basi acquisite nelle altre materie (soprattutto da Maschinenelemente e parallelamente nel semestre da Innovationsprozess) i vari gruppi si sfideranno nello sviluppare il migliore progetto possibile. Ogni anno il dipartimento sceglierà il nuovo tema e le condizioni del progetto che andrà presentato a fine semestre. La nota non fa media al bachelor.

  • Materia esterna al blocco: 3 crediti

  • Ore settimanali: 1 di riunione e molte di lavoro

bottom of page